Picasa Youtube Twitter Facebook

Terzo Ciclo

Il ciclo di Dottorato (terzo ciclo) ha la durata di due anni.

Condizioni di ammissione

Può essere accettato al terzo ciclo chi:

  • ha ottenuto la licenza canonica nella nostra università con voto minimo di 8,5/10 sia come media degli esami del secondo ciclo, che alla tesina, che all’esame di licenza;
  • ha ottenuto la licenza canonica in un’altra istituzione con un voto sufficiente per svolgere il dottorato in quella istituzione: se il dottorato non è previsto, si applica la norma al punto precedente.

Tasse

A partire dall'Anno Accademico 2016-2017 il pagamento della tassa di iscrizione al terzo ciclo può essere pagata in due rate: la prima al momento dell’iscrizione, la seconda all'inizio del secondo annon entro la scadenza delle iscrizioni. Prima della discussione della tesi, all'atto della consegna della dissertazione, è previsto il pagamento della tassa di esame di dottorato.

Progetto di tesi

Gli studenti devono comunicare al Decano il tema sul quale desiderano svolgere il progetto di tesi entro la data di iscrizione, affinché il Decano possa verificare in anticipo la disponibilità d’un moderatore e d’un censore.

Il progetto di tesi deve essere sottomesso al Decano per la sua approvazione . A tal fine il candidato deve compilare in tutte le sue parti l’apposito modulo disponibile in segreteria nel quale dovrà specificare l’argomento della dissertazione dottorale e la lingua in cui sarà redatto il progetto. Il modulo dovrà essere controfirmato dal Decano e dal moderatore.

Il Decano è tenuto a verificare la effettiva conoscenza della/e lingua/e necessaria/e per la preparazione della Tesi da parte dello studente, del moderatore e del censore: la firma di tale modulo certifica infatti la conoscenza della lingua indicata da parte di tutte le parti coinvolte.

Dopo l’approvazione del Decano, il Decano firmerà una apposita scheda presso la Segreteria Generale.

Esami

Per essere ammessi alla difesa della tesi di Dottorato è necessario aver superato tutti gli esami previsti dal piano di studi.

In particolare gli studenti di Scienze Sociali sono tenuti a seguire il Corso per i Dottorandi, a frequenza obbligatoria, che si tiene ogni anno in modalità semi-intensiva un sabato al mese.

Sarà premura dello studente assicurarsi che tutti gli esami richiesti risultino registrati in Segreteria Generale. E’ possibile per tutti gli studenti controllare il proprio profilo nell’area riservata del sito: www.pust.it.

Tesi

Ltesdovrà avere uminimd15ppeumassimd400 pp.dattiloscritte a 2000 battute per pagina. Dovrà essere redatta secondo le norme di formato pubblicate sul sito di facoltà.

Dopo aver ottenuto l’approvazione del proprio moderatore, lo studente dovrà presentare la tesi al Decano. Questi designerà un secondo lettore (il censore) cui verrà sottoposta la tesi per revisione. Il censore ha un mese per la sua revisione.

Esame di dottorato

Info FASS

Oikonomia

Comprendersi

comprendersi
Ricerche sull'esperienza morale
e religiosa nella globalizzazione

Questo sito usa i cookies